Scubaportal

Forum di subacquea

FORUM - REGISTRATI QUI

ScubaPortal Facebook

SCUBAPORTAL

  ScubaPortal iPhone app

SCUBAPORTAL iPhone

NewsLetter

NEWSLETTER


Home » Viaggi di subacquea » Africa » Subacquea in Sud Africa


Condividi

  • Attualmente3.15971935617/5 stelle
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti: 2423

Immersioni in Sud Africa

Autore: Luigi Tanzillo
Foto: Banzigo Viaggi

Il Sudafrica dove tutto è possibile, dove ogni sogno diventa realtà, dove la natura sembra aver concentrato tutte le sue bellezze.
Un viaggio attraverso questa terra è un’esperienza indimenticabile alla scoperta della cultura multietnica del suo popolo e di una natura selvaggia ed incontaminata le cui magnificenze sono egualmente divise tra mare, cielo e terra.
In pochi posti al mondo è possibile immergersi con le più grandi creature marine, ascoltare il canto di migliaia di uccelli, il barrito degli elefanti, il ruggito del leone, camminare su spiagge bellissime o attraverso vallate immense e montagne maestose: un paese moderno, ma che ha saputo lasciare il giusto spazio alla natura.
La fine dell'apartheid con il crollo del sistema nel 1991 e le libere elezioni del 1994 hanno dato un nuovo e forte impulso allo sviluppo del paese e liberato nuove energie influenzando positivamente l’affluenza turistica straniera.

Le ottime infrastrutture, l’amabile clima e le ricchezze naturali fanno del paese una delle mete più ambite e famose del continente africano.
La piccola differenza di fuso orario con l’Italia, un’ora in più e la medesima ora quando vige l’orario legale, consente al turista di sentirsi immediatamente a proprio agio all’arrivo e soprattutto di riprendere senza problemi le normali attività al rientro, favorendo così la visita del Sudafrica anche a chi non dispone di un lungo periodo di vacanza.
Geograficamente parlando la Repubblica del Sudafrica occupa la parte meridionale del continente africano.
Cape Agulhas rappresenta il punto più meridionale del continente e segna il confine fra l'Oceano Atlantico e quello Indiano che rispettivamente bagnano la costa Occidentale e quella Orientale.
Il clima varia da quello sub-tropicale della provincia di KwaZulu-Natal a quello mediterraneo presente nella penisola del Capo, mentre condizioni temperate prevalgono sugli altopiani interni.

 

La sua posizione geografica, a sud del Tropico del Capricorno, e le correnti oceaniche garantiscono un clima mite e soleggiato per gran parte dell’anno creando le condizioni ottimali per passare un’indimenticabile vacanza in qualsiasi stagione.
Le stagioni sono invertite rispetto all'Europa, pertanto è una meta perfetta per chi vuole sfuggire ai rigori dell'inverno.

IL MARE
Gli oltre 3000 km di costa bagnati da due differenti Oceani rappresentano la meta ideale per gli amanti del mare e delle immersioni, che potranno vivere esperienze indimenticabili alla scoperta di due differenti ecosistemi ognuno caratterizzato dalle sue tipiche forme di vita marine.
La provincia del Kwazulu Natal garantisce, grazie al clima subtropicale, immersioni indimenticabili nei bellissimi parchi marini protetti nei quali trovano rifugio ed ospitalità un incredibile numero di specie marine.
In particolare Sodwana Bay, situata nel nord della provincia, rappresenta l’unico dive site del Sudafrica dove trovare reef tropicali ed un’innumerevole varietà di coralli molli e duri nonché tartarughe, squali balena, mante, razze, delfini ed alcuni squali di barriera e non come i pinna nera, pinna bianca, toro e mako: tutto concentrato in un unico luogo.
Spostandoci più a sud troviamo Aliwal Shoal, denominata anche secca di Aliwal, dove la differenza di temperatura delle sue acque, scaturente dalla convergenza delle correnti provenienti da sud e da nord, ha dato vita ad un ricco e vario ecosistema. Troviamo quindi un reef pullulante di vita marina costituente l’habitat naturale di oltre 1000 specie diverse di pesci e frequentato abitualmente da esemplari di squalo tigre, bianco, balena e pinna bianca che da luglio a novembre scelgono queste acque come luogo di riposo durante gli stagionali viaggi migratori.

Gli amanti delle forti emozioni non possono mancare un appuntamento ravvicinato con il "Grande Squalo Bianco" e la possibilità di ammirare uno dei più grande predatori dei mari direttamente nel suo ambiente, in piena sicurezza durante un’immersione in gabbia.
La piccola baia di Gansbaai, situata a 170 km da Città del Capo, è considerata ad unanimità come la mecca per gli amanti del Cage Diving, nelle vicinanze si trova l’isola di Dyer abitata da numerose colonie di foche e luogo abituale di caccia per questo grande predatore dei mari.
Tra queste acque viene calata una gabbia che può accogliere fino a quattro sub ai quali non è richiesta una qualificazione specifica in quanto la gabbia rimane immersa solo per due metri mentre l’aria viene rifornita dall’imbarcazione lasciando così il sub libero di muoversi in acqua senza alcun impedimento in attesa dell’incontro tanto sognato ed atteso con lo squalo bianco: uno dei più affascinanti e misteriosi predatori del mare.
I sub si alternano in gabbia approssimativamente in turni di 15-20 minuti e se le condizioni meteo e del mare sono buone si possono effettuare fino a tra immersioni al giorno.

 

Normalmente gli squali si limitano a scivolare sulle sbarre ed un vero e proprio attacco non si è mai verificato ma in ogni caso le gabbie sono progettate per resistere a qualsiasi attacco perfino del più grande squalo bianco.
Il periodo migliore per immergersi va da aprile a settembre quando la visibilità è ottima e le possibilità di avvistare gli squali sono prossime al 100%.
Anche chi non desidera immergersi in mare ma osservare l’avvicendarsi degli eventi dalla barca potrà comunque assistere ad un eccitante spettacolo ed essere perfino il primo a veder arrivare gli squali.
Le possibilità di scattare foto e girare video sono ottime sia in immersione che dalla barca.

AVVISTAMENTO CETACEI
Il Sudafrica è inoltre uno dei migliori posti al mondo del whale watching, cioè l'attività di osservazione dei cetacei nel loro ambiente naturale sia da terra che dal mare.
Nel tratto di mare compreso tra Cape Town e Durban transitano normalmente ben 37 specie di balene e delfini.
Viaggiando lungo la costa tra giugno e novembre e volgendo lo sguardo verso il mare, può perfino capitare di avvistare le balene che raggiungono questa zona dell'Oceano per partorire i loro piccoli.

ESCURSIONI NEI PARCHI
L’ambiente marino non è la sola attrattiva in Sudafrica, un viaggio in questa parte di terra africana è infatti un’occasione da non perdere per osservare da vicino la grande varietà della fauna e della flora nei numerosi parchi nazionali e riserve pubbliche e private.
Nella provincia di Mpmalanga troviamo il più famoso e antico parco africano, vero emblema ed immagine del Sudafrica, visitato tutto l’anno da di turisti provenienti da ogni parte del mondo: il Kruger National Park.

Il Kruger, grande quanto il Veneto, ospita la più grande varietà di animali come elefanti, leoni, leopardi, rinoceronti, bufali (i famosi Big Five) nonché antilopi, ghepardi, giraffe, ippopotami mentre le oltre 500 specie di uccelli lo rendono una meta ideale anche per gli amanti del birdwatching.
Meritano di essere menzionati anche altri importanti parchi nazionali la cui visita permette al turista di raggiungere una visione globale sulla fauna e flora del paese.
Il parco Nazionale Pilanesberg (North West), i cui confini (530 kmq) sono tracciati dall’area del secondo vulcano alcalino del mondo, possiede un gran numero di rinoceronti bianchi e neri, mentre la Riserva faunistica Madikwe ospita grandi branchi di elefanti.
Da non perdere il parco Nazionale Hluhluwe Umfolozi (Kwa Zulu Natal), famoso per la conservazione e protezione del rinoceronte bianco, e il parco Greater St. Lucia Wetland dove osservare nei suoi specchi d’acqua ippopotami, coccodrilli e centinaia di specie di pesci.

LE CITTA’
Non meno interessante è la visita delle principali città dove cercare di conoscere e capire il vero Sudafrica e il melting pot di razze e tradizioni di questo paese multietnico.
Una tappa obbligatoria è la bellissima Città del Capo (Cape Town), l'insediamento più vecchio del Sudafrica situata tra la Table Mountain, resa celebre in tutto il mondo dalla sua cima piatta lunga circa 3 km, e la splendida baia.

Le belle spiagge, il clima caldo tutto l’anno, la posizione nevralgica per la visita della provincia di Kwa Zulu Natal e la sua animata vita notturna rendono Durban una meta turistica molto ambita.
La città e famosa per la sua ospitalità e allegria, un luogo unico dove le tradizioni Zulu, indiane e moderne convivono in armonia tra loro, creando un cocktail unico.
Johannesburg, con il suo eccitante quartiere commerciale di Sandton, offre tantissime possibilità di divertimento con grandi centri commerciali, locali notturni, musica, hotel e ristoranti di ogni genere.
Sudafrica, un paese che può essere considerato un mondo intero: difficile descrivere le emozioni che si provano visitandolo, bisogna provarle!

Convenzioni:
OPERATORI CONVENZIONATI

Agenzie viaggi subacquea

E' vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso dell'autore.


Scubaportal su Facebook

Directory
Segnala il tuo sito >>

RSS
RSS Ultimi inserimenti Ultimi inserimenti
RSS Ultimi articoli sub Ultimi articoli sub
RSS Ultimi racconti di viaggi Ultimi racconti di viaggi
RSS Ultime news Ultime news